torna a medea

Rientro

di
Paola Musarra

Mi disturbano assai tutte le beghe
quotidiane che affliggono il rientro:
banca supermercato farmacia
visite di controllo, e come stai-
come sta- come stanno- come state-
come sto?

Tolgo le foglie secche dalle piante
pulisco i davanzali
forse è rotto lo scarico del bagno
mi fa male una costola, a sinistra.
Mucchi di carte e libri
ovunque.

Mi affaccio e mi consolo col giardino
dell'Acquario: non sembra aver sofferto.
Il prato è verde e svettano le foglie
del platano.

                Ma a tratti un urlo alieno
erompe dalle grate d'aerazione,
spaventa i gatti e spettina le aiuole:
correndo lancia stracci di rumore
la metropolitana.



il grido - acquerello di Paola Rosati

"il grido"
acquerello di Paola Rosati




mise en page:
paola musarra